Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag maemo

Nokia produce N9 ed N950, i primi e gli ultimi dispositivi con MeeGo

pubblicato da Federico Moretti

Nokia N9Nokia ha accontentato chi desiderava un dispositivo con MeeGo, la distribuzione nata dall’incontro tra Maemo e Moblin di Intel. N9 è il successore dell’N900, lo smartphone che avrebbe dovuto portare Nokia a competere con Apple e Google. La versione N950 è riservata agli sviluppatori e si può avere attraverso il MeeGo Device Program.

Com’è noto, dal 2012 Nokia si concentrerà nella produzione di device per Windows Phone: considerando che l’N9 sarà in vendita per Natale (il prezzo è da definire) non è chiaro il senso d’offrire l’N950 in serie limitata agli sviluppatori. La tiratura degli smartphone e la decisione di cambiare piattaforma non li rendono appetibili.

Non ci saranno altri dispositivi con MeeGo in produzione da Nokia né è certo che N9 ed N950 riceveranno gli aggiornamenti del sistema operativo. Altri produttori potrebbero essere interessati a MeeGo, però non ci sono notizie certe. Cosa dovrebbero realizzare gli sviluppatori? Com’è successo a OpenMoko, MeeGo è un progetto defunto.

Via | ReadWriteWeb

MeeGo: Maemo + Moblin

pubblicato da Lpt on fire!


Maemo e Moblin si sono fusi per dare il via al nuovo progetto MeeGo sotto la direzione della Linux Foundation per la prossima generazione del mobile computing.

I dettagli precisi di come verrà portato avanti il progetto non sono ancora precisi, ma secondo Jim Zemlin, CEO di Linux Foundation, il sistema includerà il kernel Linux, X.org, D-Bus, GStreamer e PulseAudio. L’interfaccia sarà basata sul framework Qt, ma sarà anche presente una versione GTK/Clutter.

I primi device equipaggiati con MeeGo dovrebbero arrivare quest’anno con la prima versione del sistema in arrivo nel secondo trimestre.

Via | MeeGo

....
condividi 8 Commenti

Ovi annuncia la versione beta dello store per N900

pubblicato da Federico Moretti

Nokia N900 È un periodo particolarmente fertile per il settore mobile: nello stesso giorno sono stati rilasciati l’SDK di Android e la versione beta dello store di Ovi per l’N900 — lo smartphone di Nokia che si appoggia alla versione commerciale del framework Maemo. I fortunati possessori del prestigioso (e soprattutto costoso) MID troveranno l’Ovi Store abilitato di default nel menù del cellulare.

Ovviamente gli utenti troveranno un particolare range di applicazioni sviluppate espressamente per Maemo 5 — dal momento che l’app store di Nokia include principalmente programmi generici per Symbian. Alcune di esse – le più popolari – sono dei semplici port degli equivalenti per S60.

Una delle più interessanti è Documents To Go, un viewer avanzato per documenti della suite proprietaria di Microsoft Office: l’applicazione è disponibile come trial gratuito per 30 giorni e può essere acquistata nella versione completa a $9,99. Supporta tutti i formati di Office 2003 e 2007.

....
condividi 0 Commenti

Nokia dice sì a Maemo 5, ecco il nuovo N900

pubblicato da Hispanico


In un periodo in cui il mercato dei telefoni cellulari è stato sconvolto dall’arrivo di tre generazioni di iPhone, ecco che Nokia presenta un dispositivo destinato a creare un nuovo segmento tra i MID (Mobile Internet Device) ed i normali smartphone.

Sicuramente vi starete chiedendo perchè su OSS|Blog si parli di questo; la risposta però è semplice: il sistema operativo adottato dalla casa finlandese per questo N900 è Maemo 5 il quale, al pari del più famoso Android, è interamente basato su kernel linux (2.6.28).

Le potenzialità del prodotto in questione sono veramente eccezionali poichè oltre ad offrire praticamente tutto per quanto concerne la “parte telefonica“, grazie al processore da 600MHz ed al GB di memoria totale per le applicazioni (256 MB RAM, 768 MB di memoria virtuale) permette di sfruttare al massimo anche di tutto quello che il web al giorno d’oggi può offrirci.

Continua a leggere: Nokia dice sì a Maemo 5, ecco il nuovo N900

Maemo passa a QT

pubblicato da Lpt on fire!


Maemo passa a Qt, come ci si poteva aspettare con l’acquisizione di Trolltech da parte di Nokia.

L’annuncio è avvenuto di fronte alla platea mista gnome/kde del Gran Canaria Destktop Summit da parte di Quim Gil di Nokia. Maemo 5 sarà ancora basato su GTK+/Hildon, ma dalla versione successiva, chiamata Harmattan, si passerà a Qt.

Da quel momento il supporto sarà a carico della comunità. Cosa pensate di questo cambiamento di rotta ampiamente prevedibile?

Via | Derstandard

....
condividi 1 Commenti

Rilasciata Fennec 1.0 beta 1

pubblicato da Luca M.

Fennec LogoRilasciata la versione 1.0 beta 1 di Fennec per la piattaforma Maemo, che gira su Nokia N810 Internet Tablets.

Numerosi i miglioramenti di questa nuova release. Tra i principali vi è l’inclusione del motore Javascript TraceMonkey, che a detta degli sviluppatori dovrebbe portare sui dispositivi mobili i miglioramenti in velocità che hanno caratterizzato l’ntegrazione di JIT in firefox 3.1. Sono state inoltre migliorate le performance nello startup di applicativi, e la responsività di strumenti come zoom e panning.

Tra le nuove features si segnala una prima implementazione di funzionalita per la gestione dei bookmarks, come folders e tags, la creazione di una barra degli indirizzi intelligente, e infine la navigazione per tabs con immagini di preview.

La nuova versione di Fennec è installabile direttamente sugli N810 Internet Tablet con installato OS2008 (”chinook” or “diablo”); è possibile infine installarlo su pc scaricandolo dal sito ufficale.

Via | Mozilla Blog

....
condividi 0 Commenti

Nokia cambia nome a Trolltech e presenta le sue novità

pubblicato da Andrea de Palo

Qt Software

Evidentemente a Nokia il nome Trolltech non andava molto a genio: il colosso norvegese finlandese ha infatti rinominato Trolltech in “Qt Software” ed il framework per dispositivi mobile/embedded Qtopia in “Qt Extended”. Nello stesso giorno del cambio di nome sono stati aperti i sorgenti della versione Linux di Qt Eclipse Integration e rilasciati Qt Extended (Qtopia) 4.4 e Qt Jambi 4.4.3. Per chi fosse interessato, Ars Technica offre una panoramica delle novità incluse in Qt Extended 4.4.

In occasione della sua adesione alla Linux Foundation come Gold Sponsor, Nokia ha inoltre svelato alcune delle caratteristiche della prossima versione di Maemo, la sua piattaforma per Internet Tablet: tra queste sono presenti la compatibilità con il protocollo HSPA, la migrazione ai processori OMAP3 di Texas Instrument ed il supporto a sensori grafici ad alta definizione.

via | Phoronix, segnalazioni di OSSblog.

Intel arricchisce Moblin acquisendo OpenedHand

pubblicato da Andrea de Palo

IntelCon un annuncio a sorpresa, Intel ha comunicato di aver acquisito OpenedHand, piccola azienda londinese nota per aver sviluppato il window manager Matchbox (utilizzato anche da Nokia all’interno della piattaforma Maemo) e, più recentemente, la libreria grafica Clutter. I dipendenti dell’azienda entreranno a far parte dell’Intel Open Source Technology Center ed i loro sforzi verranno concentrati sullo sviluppo del progetto Moblin.

via | Slashdot

....
condividi 0 Commenti

Qt su Maemo? Sembrerebbe di sì

pubblicato da Andrea de Palo

NokiaDopo l’acquisizione di Trolltech, in molti speculavano su un possibile passaggio di Nokia dalle librerie Gtk+ alle Qt. Il tanto temuto ( o auspicato? ) passaggio non c’è stato ma, nonostante questo, il colosso della telefonia ha comunque annunciato che introdurrà Qt sulla piattaforma Maemo, in aggiunta alle Gtk+.

Il piano è ancora allo stadio iniziale, pertanto sarebbe insensato aspettarsi a breve applicazioni Qt per i tablet i di Nokia: prima di arrivare a ciò si dovrà passare dalla distribuzione delle librerie Qt agli sviluppatori, fase prevista per gli ultimi mesi del 2008.

Nonostante la voglia di sperimentare, Hildon rimarrà il punto di riferimento per Maemo, visto che per il momento Nokia non ha intenzione di offrire versioni di Qt basate su tale framework.

via | OSNews

....
condividi 1 Commenti

Nokia compra Trolltech e Maemo che fine farà?

pubblicato da Fullo

nokia compra trolltech, che futuro per maemo? Dopo la notizia bomba dell’acquisizione di Trolltech da parte di Nokia molti sviluppatori GTK, e soprattutto quelli per Maemo hanno espresso pareri contrastanti e paure di un possibile abbandono della loro piattaforma di riferimento.

Fortunatamente non si è fatta attendere una risposta ufficiale dal management Nokia che all’interno di un webcast ha annunciato, tramite la voce dell’attuale vicepresidente del settore device Kai Öistämö, che:

I want also to make clear that the key driver for Nokia doing this acquisition is not to develop a Linux-based mobile device. This acquisition really is enhancing and making even more competitive S40, S60 and Maemo platforms […] Maemo will continue to be based on Gnome […] and S40 and S60 will evolve with Qt

Che dire, GTK e Qt alla conquista del mobile, in tutte le sue forme!

via Maemo User

....
condividi 6 Commenti