CodeWeavers è al lavoro per un nuovo browser compatibile con ActiveX

CrossOver XI – CodeWeaversUn nuovo browser, basato su Wine, è il progetto di CodeWeavers: la società che offre prodotti commerciali per finanziare lo sviluppo del [non] emulatore di Windows su Linux e Mac OS X. L’intento è quello di creare un browser capace d’eseguire i controlli ActiveX che attualmente sono esclusi dai sistemi operativi diversi da Windows.

Lo sviluppo è ancora in una fase preliminare e, di conseguenza, non esistono immagini del browser. La domanda è scontata: perché produrre un software compatibile coi controlli ActiveX se la stessa Microsoft ne ha ridotto l’utilizzo su Internet Explorer? La risposta potrebbe essere in HTML5 e nell'esecuzione di applicazioni “native”.

Tuttavia, i linguaggi supportati dalla tag <canvas> di HTML5 sono già eseguibili dai moderni browser e per quanto riguarda i prodotti di Microsoft al massimo basterebbe Mono. Gli ActiveX hanno delle caratteristiche molto più invasive, però non esistono applicazioni così importanti da giustificarne l’utilizzo all’infuori di Windows.

Via | Phoronix

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO