Ecco GNOME 3.4



Il team di sviluppo di GNOME, con una puntualità disarmante ha rilasciato GNOME 3.4, nuova major release per il desktop del piedone. Questo rilascio porta con sé numerose novità e altrettanti cambiamenti che vanno a migliorare e rafforzare un desktop già ottimo.

Le novità riguardano il desktop e sopratutto i suoi componenti: troviamo una radicale modernizzazione grafica di alcuni componenti come Documents, una rivoluzione per Epiphany che cambia nome in "Web" e offre una UI più intuitiva e minimalistica e uno stravolgimento di Contacts, il gestore dei contatti di GNOME che introduce anch'esso una nuova UI più intuitiva e maggiori funzionalità. Trovano gloria anche Palimpsest e Gnome Keyring, anche questi due tool hanno ricevuto una nuova UI e nuove interessantissime features.

Altre novità, meno visibili a primo impatto sono: l'introduzione degli Application Menu, ovvero dei menu che mostrano le varie opzioni del software accessibili dalla barra superiore del pannello, l'introduzione dei documenti nei risultati della ricerca di sistema, un nuovo "Color Chooser " nuove scroolbars, nuovi pulsanti selezione; troviamo sostanziali cambiamenti anche per quel che riguarda il Gnome Control Center, il supporto hardware e l'introduzione di un wallpaper, che cambia tonalità di colore in base alle ore del giorno.

Ultime novità non certo per importanza sono il supporto alle videochiamate anche tramite protocollo WLM grazie a Empathy 3.4.0 e un ottimizzazione del DE per l'utilizzo sui tablet, chiaro segno di questa tendenza, l'introduzione dello "smooth scrolling".

Ci sono davvero tantissime novità e altrettanti cambiamenti, per la gioia e gli amanti di questo desktop; è stato portato avanti il lavoro iniziato in GNOME 3.2, perfezionato e ottimizzato. Ho avuto modo di seguire lo sviluppo di questa versione di GNOME, installando e provando le varie versioni di testing e posso affermare con certezza che questa sia la migliore release della serie 3.X. Possiamo trovare ulteriori e ancor più approfondite informazioni riguardo questo rilascio all'interno del post del sito GNOME a questo indirizzo.

Vota l'articolo:
3.53 su 5.00 basato su 30 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO