X.Org Server 1.13 esclude KDrive, Xnest e Xvfb dai propri componenti

X.Org ServerX.Org Server 1.13, previsto per il rilascio in settembre, potrebbe escludere KDrive, Xnest e Xvfb dalle proprie funzionalità. Jeremy Huddleston – un dipendente di Apple – ha lanciato la proposta sulla mailing list di FreeDesktop, ottenendo numerosi consensi. L’abbandono comporterebbe l’estinzione di circa 30.000 stringhe di codice.

KDrive è una versione ridotta di X Server dedicata ai dispositivi integrati, Xnest permette d’avviare un server grafico aggiuntivo nelle finestre di X.Org e Xvfb genera un’istanza di X Server via framebuffer. Soluzioni che, da qualche tempo, sono state superate da altre funzionalità di X.Org: la rimozione non inficerebbe l’utilizzo.

Perciò, non stupisce il successo ottenuto dalla proposta di Huddleston. La maggioranza delle caratteristiche di KDrive, Xnest e Xvfb può essere supplita da xf86-video-dummy o xf86-video-nested. Un domani, non così lontano, sarà Wayland a risolvere definitivamente il problema. X.Org Server 1.13 si preannuncia un rilascio importante.

Via | Phoronix

Vota l'articolo:
3.20 su 5.00 basato su 5 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO