Italo Vignoli interviene sulla situazione di LibreOffice per Android

LibreOfficeLibreOffice non arriverà su Android entro la fine del 2012: è la smentita di Italo Vignoli, responsabile per The Document Foundation (TDF), all’intervista rilasciata a The Register. La testata britannica aveva annunciato in esclusiva la disponibilità di una versione della suite per il cloud computing, ma è stato un fraintendimento.

Nelle prossime settimane, infatti, sarà pubblicata una tabella di marcia per la realizzazione del progetto. Erroneamente, The Register aveva riportato l’apertura di LibreOffice Cloud già in aprile. Vignoli ha tenuto a precisare che lo stato del porting della suite è attorno all’80%, però lo sviluppo del codice è al di sotto del 50%.

Insomma, è escluso che LibreOffice possa essere utilizzabile con Android prima del 2013. Quando è stato presentato al FOSDEM 2012 – lo scorso febbraio – era evidente che il porting fosse ancora all’inizio del proprio percorso. The Register ha peccato d’eccessivo entusiasmo: Vignoli, giustamente, ha preferito riportarci alla realtà.

Via | Italo Vignoli

Vota l'articolo:
3.27 su 5.00 basato su 15 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO