Daniel Nicoletti ha appena ultimato la versione 0.1.0 per colord-kde

colordDaniel Nicoletti ha assunto lo sviluppo di colord-kde – il porting su KDE del sistema di gestione del colore di GNOME – realizzato e mantenuto da Richard Huges. In mattinata è uscita la versione 0.1.0, che richiede l’utilizzo di colord 0.1.18. Il programma è pienamente funzionante, ma non ha tutte le caratteristiche dell’originale.

Il codice è stato spostato nel playgroud di KDE, perciò il collegamento a Gitorious che avevo pubblicato introducendo colord-kde non è più valido. Con la versione 0.1.0, è possibile associare i profili di colore compatibili con gli standard dell’International Color Consortium (ICC): è tuttora esclusa la calibrazione dei dispositivi.

Quest’ultima funzionalità è fondamentale per garantire a colord-kde la corretta associazione dei profili di colore ai singoli dispositivi d’acquisizione, come scanner e webcam. L’interfaccia è piuttosto “povera”, ma gli sviluppatori di Oxygen dovrebbero intervenire ad aiutare Nicoletti. Saranno realizzati dei pacchetti per Kubuntu.

colord-kde

colord-kde
colord-kde
colord-kde
colord-kde

Via | Daniel Nicoletti

Vota l'articolo:
3.38 su 5.00 basato su 8 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO