Raspberry PI, iniziata la produzione

Scritto da: -

Raspberry Pi Nonostante il ciclo di progettazione pre-produzione e produzione sia avvenuto come previsto, l’eccitazione da parte dei progettisti e dei futuri utilizzatori è palpabile. L’annuncio è stato dato, per motivi contrattuali, con un ritardo di due giorni rispetto all’effettiva messa in opera. Si prevede che le prime schede stampate e assemblate usciranno dalla linea verso la fine di gennaio.

Il primo lotto che verrà prodotto è composto di circa 10000 pezzi, tutti della variante B, quella con il supporto alla rete per intenderci. Risulta subito evidente che con questi volumi le disponibilità sono destinate a durare poco, ma rimane un risultato di tutto rispetto per un ente di beneficienza.

Si sta tentando di affidare tutto il processo produttivo a fornitori del Regno Unito. In effetti la fase che ha portato i prototipi in produzione è stata particolarmente difficoltosa, di sicuro avrebbero risparmiato producendo completamente in oriente con una produttività elevatissima e senza costi aggiuntivi dovuti alla tassazione. Probabilmente, almeno per la fase transitoria sarà d’obbligo un sano pragmatismo. La produzione verrà effettuata da aziende in Cina e Taiwan.

Pure in una realtà limitata come la piccola Raspberry PI, si pone un problema che riguarda l’occidente e più precisamente l’Europa. La produzione e la manifattura elettronica in Europa è estremamente costosa, sia in termini di risorse che di burocrazia. L’indirizzo politico della fondazione rimane comunque quello di fare un tentativo per utilizzare fornitori nazionali, magari anche spendendo qualcosa in più. Un esempio per molti, specialmente in questi mesi.

Via | Raspberry PI

Vota l'articolo:
3.25 su 5.00 basato su 16 voti.  
 
  • nickname Commento numero 1 su Raspberry PI, iniziata la produzione

    Posted by:

    Non appena sarà disponibile per tutti, quasi sicuramente la prenderò. La voglia di mettere Gentoo superottimizzata per quell'architettura è troppa!!!! Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Ossblog.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.