Canonical eliminerà il JDK di Oracle da qualunque versione di Ubuntu

Oracle JavaUbuntu non conterrà più il JDK di Oracle: è la decisione di Canonical. Se Java 7, ritirata la Distributor License for Java (DLJ), deve già essere scaricata e installata manualmente… i rilasci precedenti permettono alle distribuzioni d’includere il JDK proprietario di Sun Microsystems tra i pacchetti ufficiali dei propri repository.

Per evitare inutili contraddizioni, Canonical ha optato per rimuovere i pacchetti relativi alle versioni di Java 5 e Java 6 da tutte le distribuzioni di Ubuntu. Oneiric Ocelot non costituisce un problema, perché l’unico JDK disponibile è quello di OpenJDK. Presto sarà così per tutte le versioni correntemente supportate da Canonical.

In particolare, da Lucid Lynx – l'ultima Long Term Support (LTS) – a Natty Narwhal, tutti i pacchetti sun-java* saranno rimossi. La migrazione a OpenJDK prevede l’uso di IcedTea per abilitare il supporto di Java sul browser. È bene regolarsi, prima che la rimozione abbia effetto: un aggiornamento installerà automaticamente OpenJDK.

Via | The H Security

Vota l'articolo:
3.39 su 5.00 basato su 18 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO