Dart, il nuovo linguaggio per il web presentato da Google

Dart Dart è un nuovo linguaggio di programmazione presentato da Google concepito per lo sviluppo di applicazioni web. Lars Bak lo definisce come adatto agli scenari più disparati, dal semplice progetto personale agli applicativi su vasta scala con infrastrutture complesse. Ovviamente il progetto è in fase iniziale e Google mira a raccogliere esperienze e feedback dagli sviluppatori per capirne le reali potenzialità.

Il codice è progettato per essere simile ai linguaggi tipo C#/Java, ma con la necessaria flessibilità dei linguaggi web-oriented, inoltre è evidente la somiglianza con javascript. Dart è dinamicamente tipizzato e orientato agli oggetti; i programmi scritti in Dart possono essere eseguiti in due modalità: con virtual machine DartVM oppure utilizzando un apposito compilatore per tradurre il codice in javascript. Attualmente è in discussione la possibilità di integrare DartVM all'interno di Google Chrome.

Dart può essere eseguito anche all'interno del codice HTML con l'apposito MIME type 'application/dart', in definitiva sembrerebbe avere tutte le caratteristiche necessarie di una buona tecnologia di sviluppo per il web, ma non credo che se ne sentisse davvero il bisogno.

Via | Chromium Blog

Vota l'articolo:
3.61 su 5.00 basato su 18 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO