Intel ha intenzione d'abbandonare temporaneamente l'impegno su MeeGo

MeeGo - IntelIntel prende atto del calo d'interesse degli sviluppatori nei confronti di MeeGo e pensa, conseguentemente, d'abbandonare la piattaforma. Almeno per il momento. Nokia, l'altro partner impegnato nel supporto di MeeGo, aveva già dato forfait producendo il primo telefono basato sul sistema operativo che, però, non sarà mai distribuito.

L'annuncio arriva a poca distanza dalla scelta di HP su webOS, l'altro sistema Linux-based che avrebbe potuto competere con Android e iOS. Su smartphone e tablet si profila una sfida a tre fra Apple, Google e Microsoft: nel settore dei dispositivi integrati, invece, Android potrebbe pure arrivare a ottenere un “monopolio” di fatto.

Per fortuna, almeno sui tablet, esistono delle alternative coi porting delle distribuzioni di Linux per ARM: KDE, forte di una prova entusiasmante da parte di John Layt, ha annunciato ieri l'aggiornamento di Plasma Applet. Molti si stanno affrettando ad acquistare gli ultimi HP TouchPad scontati a $99 per installare Ubuntu e Unity.

Via | DigiTimes

Vota l'articolo:
3.62 su 5.00 basato su 13 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO