Ubuntu One ha raggiunto un milione di utenti e passa a 5Gb di spazio

Ubuntu OneCanonical ha annunciato il raggiungimento di un milione di utenti per Ubuntu One, la soluzione cross-platform per il cloud computing. Il traguardo è stato possibile soltanto grazie alla disponibilità di Ubuntu One Files, l'applicazione per gestire i documenti in mobilità con Android. Con l'occasione, cambiano i piani per lo storage.

Gli account gratuiti passano automaticamente da 2Gb a 5Gb di spazio per ospitare i file: Ubuntu One Basic, da oggi, si chiamerà Free. L'acquisto di 20Gb resta, invece, fissato a $2,99 al mese, contro i $3,99 del servizio di streaming per la musica che include la riproduzione offline su Android. Le applicazioni mobili sono gratuite.

Oltre all'aggiornamento dell'offerta commerciale, Ubuntu One ha aperto una piattaforma per gli sviluppatori. Sarà più semplice realizzare programmi per interfacciarsi col servizio di Canonical da sistemi operativi e distribuzioni diversi da Linux e Ubuntu. Esistevano già, ad ogni modo, le soluzioni ufficiali per Windows e Mac OS X.

Via | Canonical

Vota l'articolo:
3.65 su 5.00 basato su 17 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO