Mageia si prepara ad approdare su ARM: è pronta la Technical Preview

Mageia - ARMMageia non si ferma, dopo il rilascio della prima distribuzione, allo sviluppo per 32-bit e 64-bit. È già pronta una Tecnical Preview di Mageia per ARM: al momento si possono installare GNOME oppure una versione minimale di KDE, come desktop. Il browser è Firefox e LibreOffice sarà completato presto. C'è ancora molto lavoro da fare.

Infatti il supporto audio è completo, mentre il supporto video si basa esclusivamente sul framebuffer. Mageia per ARM è compatibile con tutti i dispositivi che montano Kirkwood di Marvell, ovvero (in genere) i dispositivi per il cosiddetto “plug computing”. Il porting adesso è basato sul bootstrap da un ambiente chroot di Mandriva.

La Technical Preview di Mageia su ARM può essere provata da un'immagine per QEMU: è stata realizzata una breve documentazione che spiega come avviare il sistema. Successivamente sarà predisposta una PandaBoard per supportare le diverse tipologie di processore e rendere finalmente automatica la generazione dei vari kernel di Mageia.

Via | Mageia

Vota l'articolo:
3.33 su 5.00 basato su 3 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO