IBM sta davvero pensando di resuscitare OS/2 Warp?

IBM OS/2Secondo alcune indiscrezioni trapelate dall'interno dell'azienda, IBM starebbe seriamente considerando un ritorno di OS/2. Tra conferme e smentite la posizione ufficiale resta quella del 2008 per cui è consigliato l'abbandono di Warp e il passaggio ad altre soluzioni, per esempio Linux su cui IBM investe nel settore server.

OS/2 deriva da un progetto sviluppato con Microsoft nel 1980 poi mantenuto in esclusiva da IBM fino al 1996. Rispetto al periodo in cui è stato rilasciato OS/2 Warp 4, le alternative a Windows sono in grande fermento, grazie anche alla notorietà dei contendenti. Da una parte OS X di Apple, che grazie al successo di iPhone ha conquistato un'ampia "fetta" di mercato, dall'altra Chrome OS, che potrebbe decretare una consistente espansione commerciale di Linux. Altre soluzioni come Haiku restano ancorati a livello di progetti di nicchia.

A questo proposito è interessante la tesi di Michael Reed, un giornalista freelance britannico che si occupa di tecnologia e open source, per il quale IBM dovrebbe fare di OS/2 una distribuzione Linux orientata al desktop: questa possibilità è stata scartata a priori dall'azienda, anche perchè un upgrade del progetto di quattordici anni fa sarebbe impensabile. Ammesso che i rumor sul ritorno di Warp siano fondati, Linux resterebbe l'opzione più credibile.

Via | Linux Journal

Vota l'articolo:
3.80 su 5.00 basato su 5 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO